Associazione Pro Gubbio

60 anni di Storia del Maggio Eugubino

Per festeggiare degnamente i 60 anni del Maggio, il Direttore Responsabile de "L’Eugubino" Ubaldo Gini, aveva proposto di raccontare la storia racchiusa negli oltre 300 numeri del periodico, custoditi nella biblioteca della sede. Nasce così dunque la "Storia dei 60 anni del Maggio Eugubino", legata alle pagine storiche pure loro, de "L’Eugubino". Una storia riemersa direttamente dalle mani e dalle menti di coloro che con vera passione eugubina hanno "fatto il Maggio", valorizzato e reso universale il nostro modo di celebrare l’amore per il Patrono Ubaldo, attraverso la Festa dei Ceri.

La "Storia dei 60 anni del Maggio Eugubino" è stata suddivisa in 4 parti, mentre una quinta parte raccoglie le iniziative del Maggio legate unicamente alla valorizzazione della Festa dei Ceri. Nei suoi 60 anni di vita ne ripercorre ogni battaglia, ogni conquista, ogni iniziativa, le storie più curiose e quelle più toccanti. Il lavoro, gli eugubini lontani e sopra a tutti il Patrono, Sant’Ubaldo e la ripresa dei Ceri Piccoli grazie all’impegno instancabile della nostra Associazione.

Dedico la mia versione della Storia del Maggio Eugubino a Raffaele Nucci

Buona lettura, Michela Biccheri

Storia del Maggio eugubino - Prima PartePrima Parte Storia del Maggio eugubino - Seconda ParteSeconda Parte Storia del Maggio eugubino - Terza ParteTerza Parte Storia del Maggio eugubino - Quarta ParteQuarta Parte


Elenco iniziative legate alla valorizzazione della Festa dei Ceri

  • Aumento del numero dei ceraioli in divisa
  • Distribuzione divise
  • Banchetto dei ceraioli
  • Stampa dei francobolli
  • Annulli postali 15 maggio
  • Costumi trecenteschi per Corteo storico
  • Corteo storico
  • Veglione del ceraiolo
  • Premio attaccamento alle tradizioni (istituito dal CRAME nel 1954)
  • Serata per gli eugubini lontani e consegna riconoscimenti (sera del 16 maggio)
  • Mazzolini dei fiori 15 maggio
  • Nuova divisa bianca e rossa sul modello ceraiolo del I Capitano
  • Investitura I Capitano
  • Cerimonia in onore dei ceraioli defunti
  • Cerimoniale all’esterno della Chiesetta dei Muratori dell’estrazione dei nomi dei Capitani
  • Imbandieramento
  • Distribuzione stendardi e fazzoletti presso la Sede AME
  • Mantenimento del legame tra Gubbio e Thann
  • Organizzazione completa della Festa dei Ceri Piccoli
  • Organizzazione del pranzo gratuito dei piccoli ceraioli
  • Interessamento alla divulgazione della Festa dei Ceri: documentari, premi giornalistici, cartelloni pubblicitari, mostre fotografiche, articoli giornalistici, mostre di pittura
  • Interessamento per il ripristino della figura del Connestabile
  • Restauro dei Ceri grandi 1960 e contributo per quello odierno, 2011
  • Interessamento per la benedizione delle tre statue sovrastanti i Ceri presso il Santo Padre, Papa Paolo VI (1964)
  • Rifacimento vesti Statuina di Sant’Antonio sovrastante il Cero
  • Accorpamento tamburini
  • Mostra iconografica dei Ceri (XIX-XX secolo) "Rimballanti e pendenti"
  • Brocche d’Autore
  • Gualdrappe e palafrenieri
  • Partecipazione alla ricorrenza dell’alzata dei Ceri a Col di Lana (1917-2007)
  • Tre ceri piccoli e tre Santi, con le tre brocche per i bambini di Jessup
  • Raccolta firme per abrogazione dell’articolo 3 della legge regionale 16/2009
  • Avviamento del Centro per la difesa del folklore italiano con sede a Gubbio (1954)
  • Diario del Ceraiolo
  • Patrocinio della serie di convegni "La festa nella Festa dei Ceri" *
  • Collaborazione con la Famiglia dei santantoniari per la realizzazione del libro "La terza cappelluccia sul Monte Ingino" a cura di Ettore Sannipoli e allestimento della mostra dei disegni relativi
  • Organizzazione dello spostamento dei fedeli e dei ceraioli per la benedizione delle nuove Statue dei Santi sovrastanti i Ceri.

Storia del Maggio eugubino - Iniziative Festa dei CeriIniziative legate alla festa dei Ceri

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»