Esclusiva: on line il nuovo sito www.ceri.it

13 Aprile 2017

È da oggi online una versione completamente aggiornata graficamente del sito web www.ceri.it. Tra i vari siti informativi sulla Festa dei Ceri, questo sito è particolarmente apprezzato da molti ceraioli per la sua completezza di informazioni. L’archivio storico che dal 1891 dettaglia, anno per anno, tutti i protagonisti della Festa dei Ceri, elencando gli episodi principali che hanno caratterizzato la corsa. Una galleria fotografica che, grazie al contributo dei fotografi storici eugubini, racconta dal 1940 le emozioni che solo una manifestazione sentita e vissuta dal popolo come la Festa dei Ceri sa offrire. In evidenza una selezione di “foto artistiche”, particolarmente significative per l’originalità, per la bellezza e i sentimenti che sanno trasmettere della festa. Il sito è frutto del lavoro di appassionati ceraioli, i quali con questo sito intendono contribuire a fissare dati e avvenimenti importanti, oltre che a raccontare la festa anche a chi non la conosce e a chi intende vistare Gubbio in occasione di questo secolare evento. Ceri.it è un sito a cui tutti potranno contribuire in qualsiasi forma, in special modo inviando immagini significative della festa all’email foto@ceri.it. Buona navigazione e buona Festa dei Ceri a tutti!

  • visualizza news 24 Aprile 2018

    Presentazione libro: EMP, 10 PIU' di Gianfranco cesarini, martedì 24 aprile 2018 ore 17:00

  • visualizza news 18 Aprile 2018

    HILARITER, DOVE L'ANNO E' UN GIORNO, RECUPERO DELLA GIORNATA

  • visualizza news 17 Aprile 2018

    ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI SOCI: CONVOCAZIONE, VENERDI 27 APRILE ORE 19:00

  • visualizza news 16 Aprile 2018

    CONOSCERE IL CAMMINO DI SANT'UBALDO: DOMENICA 29 APRILE: DA ACQUAPARTITA A PIAN DI MOLINO

  • visualizza news 14 Aprile 2018

    SINDACO STIRATI: OPERATIVO IL ‘PIANO DI SICUREZZA’ PER VIVERE LA ‘FESTA DEI CERI’ CON RESPONSABILITA’ E SERENITA’ SENZA TOGLIERE SPONTANEITA’ NE’ BLINDARE IL 15 MAGGIO

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»