Presentazione del volume: paesaggio rurale delle serre di Burano (Ed Fotolibri): sabato 13 gennaio ore 17.30

09 Gennaio 2018

Si terrà sabato 13 gennaio alle ore 17.30, presso l’ex Refettorio della Biblioteca Sperelliana, la presentazione del volume “IL PAESAGGIO RURALE DELLE SERRE DI BURANO”, Edizione Fotolibri, a cura dell’associazione ‘Insieme’ con il patrocinio del Comune di Gubbio. La pubblicazione raccoglie l’esperienza realizzata nell’ambito del GUBBIO D.O.C FEST 2017, che ha dedicato ampio spazio alle eccellenze paesaggistiche e rurali del territorio come la Serra di Burano, ed i contributi del concomitante convegno di approfondimento di quella zona. Il programma prevede il saluto delle autorità e gli interventi degli autori, moderano Mario Monacelli e Bruno Ronchi. Il libro contiene le foto a colori di Marcello Migliarini, già presentate nella mostra “Il paesaggio rurale delle Serre di Burano” e alcuni scatti in bianco e nero di Alvania Allegrucci, nonchè una serie di contributi su aspetti storici, geografici e naturalistici di quella vasta e bellissima area. I testi sono di Alvania Allegrucci, Tommaso Bastiani, Elisabetta Carlino, Donatella Carnevali, Patrizia Ceccarelli, Corrado Cencetti, Marcello Migliarini, Mario Monacelli, Rossella Nardelli, Bruno Ronchi, Ettore A. Sannipoli, Giancarlo Sollevanti. Varie le tematiche affrontate nel libro, dalle caratteristiche geologiche delle Serre di Burano, agli aspetti del paesaggio rurale e all’evoluzione negli ultimi decenni, alla toponomastica con parole, saperi e valori del territorio, dalle tipologie di edilizia rurale e dei borghi, alla sentieristica del C.A.I., al racconto del percorso che fece Sant’Ubaldo sul Monte Nerone, nascondendosi in una grotta e nella vicina chiesa. Il territorio delle Serre di Burano è un insieme di emergenze paesaggistiche di grande valore, legate alla natura geologica e all’incessante opera dell’uomo agricoltore, allevatore, selvicoltore. Il risultato è un mosaico complesso, dove ogni borgo sembra presidiare il paesaggio rurale faticosamente modellato attraverso i secoli. I contributi scritti sono realizzati in forma sintetica e divulgativa, con l’obiettivo di fornire alcune chiavi di lettura del territorio rendendo più efficace la visione della documentazione fotografica, arricchita anche con i lavori di un progetto scolastico. Questo paesaggio può essere definito come “bio-territorio”, ruralità multifunzionale, risultante dall’insieme delle risorse ambientali, sociali, economiche e culturali. Il volume mette in evidenza anche i segni sul paesaggio di un graduale processo di cambiamento, legati all’abbandono di alcune pratiche tradizionali agricole e zootecniche. La pubblicazione è finalizzata alla conoscenza del territorio e delle risorse, come i prodotti agro-alimentari di qualità, con l’obiettivo di candidare la Serre di Burano, oggi classificate come Sito di Interesse Comunitario, a far parte del Registro Nazionale del Paesaggio Rurale Storico del MIBAAC.

  • visualizza news 20 Giugno 2018

    Compagnia Arcieri Gubbio: l'outdoor Hunter & field a Gubbio

  • visualizza news 16 Giugno 2018

    RILANCIO DEL ‘MUSEO DELLA CIVILTA’ CONTADINA’ A CIPOLLETO CON NUOVA GESTIONE E INIZIATIVE VARIE

  • visualizza news 14 Giugno 2018

    IL GIOVANE CICLISTA NICOLO’ PENCEDANO RICEVUTO IN COMUNE PER LA CONSEGNA DI UNA TARGA

  • visualizza news 13 Giugno 2018

    ‘CONCERTO BANDA SANTANTONIARA’ A CONCLUSIONE DELLE CELEBRAZIONI DEI 50 ANNI DELLA FAMIGLIA

  • visualizza news 12 Giugno 2018

    Riapertura Museo della Civiltà Contadina: venerdì 15 giugno, ore 11:30

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»