CLUB AUTOMODELLISTICO 5 COLLI - XRS OUTDOOR ITALY

23 Luglio 2019

[riceviamo e pubblichiamo]. Fine settimana da incorniciare per il Club Automodellistico 5 Colli, grazie alla perfetta riuscita dell’evento XRS Outdoor Italy, manifestazione conclusasi da poche ore all’interno del Miniautodromo Internazionale M. Rosati di Gubbio. Sold out da giorni, l’evento ha visto partecipare oltre 80 piloti da tutta Italia ed Europa, richiamati dal fascino che la pista eugubina richiama negli appassionati di settore. L’impianto, rinnovato a fine 2018 e sottoposta a un leggero lifting nei primi mesi del 2019, ha rispettato le altissime attese di tutti i partecipanti, offrendo a tutti i presenti uno spettacolo unico ed avvincente. Top driver presenti in pista già da venerdì 19, con una giornata di prove libere: il portoghese Bruno Coelho, campione del mondo ed europeo, ha subito mostrato tempi interessanti e quasi inavvicinabili per tutti. Alessio Mazzeo, vice campione del mondo nel 2016 proprio a Gubbio, ha dedicato tempo a mettere a punto il suo modello, offrendo comunque riscontri cronometrici di rilievo. Sabato, dopo una mattinata di prove libere, hanno preso il via le qualifiche, continuate nella mattinata di domenica. Nella categoria 1/10 Touring, è il siciliano Alessio Mazzeo a spuntare la pole position con una prestazione eccezionale. Seconda posizione per l’eugubino Daniele Agostinelli, terzo invece Matteo Passetti. Quarto il perugino Stefano Neri. Sesto Francesco Martini, che ha scelto di cimentarsi nella categoria scoppio. Nella categoria 1/8 Pista, con una qualifica perfetta, centra la pole position l’aretino Jonathan Gandin, mettendosi dietro l’irdidato Coelho e Gianmarco Di Febo. Nelle categorie elettrico, pole position per Alessio Mancini nella categoria Stock. Bruno Coelho conquista la pole position nella categoria Modificata, inanellando una serie di qualifiche perfette, con tempi irraggiungibili anche per le vetture dotate di motore a scoppio. Secondo classificato Alessio Menicucci, terzo Nicola Marrone. Nel pomeriggio hanno preso il via le finali di ogni categoria. Trionfa nella 1/10 Touring Alessio Mazzeo: partito al comando, ha regolato via via tutti gli avversari. Matteo Menichetti, partito quinto, è stato della partita fino ai 5 minuti dal termine: un contatto con un doppiato ha danneggiato lo scarico del proprio modello costringendolo al ritiro, privandolo di un podio nettamente alla sua portata. Seconda posizione per Michele Scaglioni, chiude il podio Matteo Passetti. Nella categoria 1/8 Pista vittoria per Gianmarco Di Febo, seguito da Jonathan Gandin e Fernando Campagna. Vittoria per Alessio Mancini nella categoria stock. Nella categoria “Modificata”, si impone Bruno Coelho, perfetto in tutte e le 3 manche di finale. Soddisfazione per tutto il Club Automodellistico 5 Colli, il quale ha saputo organizzare una manifestazione con numeri importanti in maniera impeccabile, in un periodo di generale crisi per il settore. Il Club ringrazia gli sponsor, nella persona del promotore dell’evento Fabio Domanin. Un ringraziamento particolare va al Comune di Gubbio, che non manca mai di manifestare la propria vicinanza ai volontari del Club: gli assessori Gabriele Damiani e Alessia Tasso sono stati presenti durante le fasi di gara della domenica, esprimendo apprezzamento all’operato del Club Automodellistico 5 Colli.

  • visualizza news 21 Agosto 2019

    AL 54ESIMO ‘TROFEO LUIGI FAGIOLI’ LA SCUDERIA EUGUBINA ‘SPEED MOTOR’ CON 14 PORTACOLORI E 7 PILOTI AL VOLANTE DEI PROTOTIPI

  • visualizza news 21 Agosto 2019

    INIZIA LA SETTIMANA DELLA CRONOSCALATA 54° ‘TROFEO LUIGI FAGIOLI’ DAL 23 AL 25 AGOSTO SUL TRACCIATO GUBBIO – MADONNA DELLA CIMA

  • visualizza news 21 Agosto 2019

    “IL SENTIERO DI FRANCESCO” 2019 PELLEGRINAGGIO ASSISI-GUBBIO: PRESENTAZIONE

  • visualizza news 16 Agosto 2019

    TORNEO DEI QUARTIERI 2019, EDIZIONE DA RICORDARE

  • visualizza news 14 Agosto 2019

    DA LUNEDÌ 12 A SABATO 17 AGOSTO. REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE PER ‘TORNEO DEI QUARTIERI’ E SETTIMANA DI FERRAGOSTO

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»