Sicurezza nelle scuole, arrivano le telecamere

10 Settembre 2020

[riceviamo e pubblichiamo]. Il sindaco: “Abbiamo saputo attingere a fondi che ci permetteranno di implementare la vigilanza in tutta la città” . Il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, riunitosi questa mattina in Prefettura, ha approvato il progetto “Scuole sicure”, riguardante una serie di interventi finalizzati al rafforzamento delle iniziative di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree circostanti gli istituti scolastici. Obiettivo primario degli interventi sarà l’intensificazione del controllo delle scuole attraverso un’estensione del sistema di videosorveglianza: nel dettaglio, a Gubbio verranno installate nuove telecamere nell’area del Cassata−Gattapone, del Polo Liceale Mazzatinti (Artistico, Scientifico e Sportivo), della Scuola Secondaria di Primo Grado Ottaviano Nelli e della Scuola Primaria di San Martino. Nelle zone individuate si procederà a installare telecamere di videosorveglianza di nuova generazione che consentiranno ampia visibilità del perimetro e dell’area di interesse. Tale installazione, soprattutto in una zona come quella adiacente il Cassata−Gattapone, dove la piscina, i campi da tennis e gli altri impianti sportivi fanno sì che il movimento sia continuo in tutto l’arco della giornata, sarà utile anche a un complessivo miglioramento della sicurezza urbana. L’installazione delle nuove telecamere verrà realizzata grazie a un finanziamento pari a 20mila euro e fornirà un ulteriore strumento di supporto anche alle forze dell’ordine nell’attività quotidiana di prevenzione e contrasto dei reati. Il nuovo sistema di videosorveglianza sarà collegato direttamente con la Centrale operativa della Polizia Municipale e, grazie agli accordi di cooperazione in essere, sarà reso disponibile anche alle altre forze dell’ordine presenti sul territorio. Al fine di garantire un’efficace azione di prevenzione e repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, il personale del corpo della Polizia Municipale assicurerà in orario straordinario lo svolgimento dell’attività di vigilanza all’esterno delle scuole, così da integrare il controllo del territorio anche sulla base delle eventuali criticità segnalate. “Siamo costantemente attenti a tutte le misure alle quali possiamo attingere per incrementare risorse in materia di sicurezza urbana − commenta il sindaco Stirati − e abbiamo avuto ancora una volta la capacità di presentare un progetto grazie al quale oggi possiamo acquisire fondi per implementare la sicurezza delle scuole e di tutti i cittadini”.

  • visualizza news 24 Settembre 2020

    Aggiornamento meteo di giovedì 24 settembre 2020

  • visualizza news 23 Settembre 2020

    Taglio del nastro per il Festival del Medioevo, in presenza e in sicurezza

  • visualizza news 23 Settembre 2020

    AVVISO AI SOCI: IBAN E QUOTE SOCIALI

  • visualizza news 23 Settembre 2020

    Il Maggio ricorda il grande ceramista inglese e caro amico Alan Caiger-Smith

  • visualizza news 23 Settembre 2020

    Presentazione del libro “Il Cuoco Medievale” di Claudia Berardi e Maria Marinangeli

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»