AGGIORNAMENTO METEO (a cura di OLIMETEO)

03 Maggio 2021

SETTIMANA PIÙ TRANQUILLA E IN MEDIA TERMICA. CON SORPRESA CALDA ALL'ORIZZONTE? Si è chiusa stamattina la fase più marcatamente instabile dell'weekend (perturbata in verità solo nel passaggio di sabato pomeriggio/sera, come avevamo prospettato sin da mercoledì: intensità maggiore delle precipitazioni ma durata inferiore). Weekend che però nel complesso ci ha regalato un discreto venerdì e pure una domenica pomeriggio gradevole seppur ventosa. Abbastanza limitato pure il calo termico che preventivammo. Ora diamo uno sguardo alla settimana entrante, per la quale annunciammo un MIGLIORAMENTO DELLA SITUAZIONE. In effetti le nostre "sensazioni" hanno in questi giorni trovato conferma nei modelli di calcolo. Nelle 2 carte sottostanti diamo un'idea della configurazione che si andrà delineando e pure della POSSIBILE IMPENNATA CALDA, INDICATIVAMENTE TRA 8 E 10 DEL MESE. Quest'ultima ipotesi dovrà, però, trovare conferma, anche se abbastanza solida come eventualità. Che poi sia un promontorio mobile di pochi giorni o un assetto bloccato più duraturo è ancor più improponibile supporlo ora. Invece lo sviluppo tra 3 e 7 Maggio sembra abbastanza delineato: UN FLUSSO ZONALE AL CUI COMANDO LE WESTERLIES (venti in quota tesi dai quadranti occidentali) DISPONGONO LA CIRCOLAZIONE LUNGO I PARALLELI. In tal modo il famoso ANTICLONE DELLE AZZORRE RIUSCIRÀ A SPINGERSI FIN DENTRO AL MEDITERRANEO, A MO' DI CUSCINO. Ragion per cui vivremo una situazione abbastanza tranquilla e senza eccessi termici, con TEMPERATURE PRESSOCHÉ IN MEDIA COI VALORI DEL PERIODO. Al di sopra del cuscino azzorriano però il FRONTE POLARE con le sue vorticità sarà lì minaccioso, A CERCARE DI INTACCARE a tratti LA STABILITÀ, con piccole ondulazioni che sprofonderanno ma con poca convinzione al di sotto dell'arco alpino. Qualche piccolo disturbo in alta quota verrà pure dal ramo subtropicale del flusso zonale, che scorre basso, a portare qualche pioggia, ma più al sud. In sintesi tra 3 e 7 GIORNATE GRADEVOLI E NEL COMPLESSO ASCIUTTE, MA CON QUALCHE SPINA NEL FIANCO. LUNEDÌ−VENERDI: il blocco unico esige tolleranza, perché riteniamo non ci sia bisogno di fossilizzarsi troppo su dettagli transitori poco incisivi. A parte nubi basse di prima mattina, con qualche velatura attiva fino al primo pomeriggio, rivedremo anche il sole, non proprio di cristallo, ma farà la sua parte. Unico momento di "pericolo" è individuabile per mercoledì pomeriggio: qualche piovasco isolato per l'azione combinata del flusso umido subtropicale e di quelle timide infiltrazioni dalla saccatura polare. Sia chiaro, cose fugaci, a macchia, al momento del tutto impredicibili con certezza a livello microlocale. Le mettiamo semplicemente in conto come possibili. Poi fino a venerdì si proseguirà su questa linea. Accenniamo solo ad una fugacissima infiltrazione da nord intravedibile proprio per venerdì (sempre per lo stesso motivo), ma al momento sarebbe come tirare a sorte. Ne riparleremo. Dopodiché tenete a mente quanto accennato: vampata calda? Al prossimo aggiornamento per la risposta. TEMPERATURE E VENTI: saremo tra i 18 e 20 gradi fino a martedì, per poi guadagnare qualche "linea", che in caso di pieno soleggiamento farà salire i termometri verso i 23/25 gradi. Venti sempre sudoccidentali di moderata intensità, un po' più tesi tra mercoledì e giovedì.

  • visualizza news 11 Maggio 2021

    Aggiornamento meteo di martedì 11 maggio 2021

  • visualizza news 10 Maggio 2021

    La Cartolina dei Ceri 2021 disponibile in sede

  • visualizza news 08 Maggio 2021

    DISTRIBUZIONE FIACCOLE LUMINARIE 15 MAGGIO E 16 MAGGIO

  • visualizza news 08 Maggio 2021

    Lutto cittadino: la città piange Samuel ed Elisabetta

  • visualizza news 07 Maggio 2021

    NOVENA DI SANT UBALDO

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»