Aggiornamento meteo di martedì 11 maggio 2021

11 Maggio 2021

A cura di OLIMETEO

DALL'AFRICA ALL'ATLANTICO INSTABILE. SI TORNA GIÙ PER QUALCHE GIORNO.

Riallacciandoci al nostro precedente titolo, ecco in arrivo quel GUASTO annunciato e quindi pure quell'ALTALENA TERMICA, che ci vedrà passare da giornate splendide pre−estive (facciamo notare che le temperature si sono attestate esattamente sui gradi previsti) ad altre un po' più autunnali. Ancora, almeno in troposfera, il famoso Vortice Polare non è alla frutta e quindi sono naturali certe incursioni, soprattutto dal Nord Atlantico. Da nessuna parte sta scritto, statisticamente, che Maggio sia un mese secco o con medie termiche da... Giugno.
Una FASE ABBASTANZA INSTABILE che ci accompagnerà fino a fine settimana, fatta salva forse la domenica del 16. Ma vedremo meglio nel prossimo aggiornamento.

A livello sinottico la situazione è abbastanza chiara: le propaggini africane si elongano fin verso la Russia e poi traslano con una seconda avvezione in Mediterraneo orientale; in oceano l'Azzorre, ritirandosi dai paralleli polari dove si era portato in questi giorni, si allungherà piano piano lungo i paralleli fin verso la penisola iberica; sopra di questo le vorticità polari che, lungo un piano inclinato demarcato dalla corrente a getto, non potranno che affondare qua nel nostro bacino, proprio perché più ad est trovano l'opposizione del muro russo. Anche un cut−off isolato in zona caucasica verrà riassorbito con marcia retrograda dalle vorticità euroatlantiche, andando a rinvigorirle. Questo il quadro settimanale (nell'istantanea in carta), che in sostanza per noi vedrà un treno di affondi nordatlantici, anche se non saranno vorticità ben chiuse e profonde, piuttosto cavi d'onda o rapidi cut−off staccati per l'ingerenza progressiva, ma stentata, dell'Azzorre. A intervallare questi impulsi qualche momento di tregua. Gli impulsi saranno principalmente 2: uno tra martedì e mercoledì per l'avvicinarsi della saccatura franco−britannica (di cui però entrerà solo una parte con un fronte freddo annesso) e un altro tra venerdì e sabato. Nel contempo assisteremo ad un CALO TERMICO GENERALIZZATO.

MARTEDÌ−VENERDÌ: se la prima mattina di martedì sarà ancora sotto il dominio dell'ultimo caldo africano, ma con nuvolosità in aumento, in poche ore ecco che prenderemo atto degli effetti della saccatura in avvicinamento da ovest, con un iniziale flusso mite e umido sudoccidentale che porterà delle piogge pomeridiane. Qua e là possibile anche qualche rovescio di discreta intensità e fenomeni temporaleschi isolati. Non prevediamo grossi accumuli, perché il grosso sarà concentrato più a nord, tra Alto Tirreno, Liguria e zone alpine e la saccatura rientrerà in zone britanniche lasciando solo qualche strappo qua in Centro.
In tarda serata avremo superato la fase più "carica" anche se permarranno condizioni di marcata instabilità per tutto il mercoledì successivo, mentre il fronte freddo intanto avrà fatto scendere le temperature. Quindi ancora qualche piovasco mordi e fuggi e sofferte riaperture tra la coltre mercoledì.
Anche giovedì proseguirà su questo trend, con qualche sfogo a macchia di leopardo, anche se le riaperture pomeridiane potranno essere più presenti.
Venerdì, al momento, vede il sopraggiungere di un altro transiente perturbato nel pomeriggio, con mattina salva da fenomenologia. Ma daremo maggiori dettagli su questo e sull'weekend dei "Ceri" nel prossimo aggiornamento.

TEMPERATURE E VENTI: venti che soffieranno, ma moderati, sempre dai quadranti sudoccidentali, vista la forzante sinottica (cavi e cut−off si succedono rapidamente sfuggendo verso nordest e quindi mantenendo una circolazione costante). Temperature che fino a martedì primo pomeriggio non vedranno scostamenti di rilievo. Solo in serata comincerà il calo termico, che tra mercoledì e giovedì farà oscillare i termometri tra i 15/16 e 18 gradi di massima (sprazzi sole potranno rialzare qualche grado). Minime che caleranno un po' (erano molto alte in questi giorni) ma sarà più avvertito nelle massime l'abbassamento.

  • visualizza news 21 Giugno 2021

    CENA DI SAN GIOVANNI: mercoledì 23 giugno ore 20:00

  • visualizza news 19 Giugno 2021

    Patente da Matto Onorario al conduttore radiofonico LINUS

  • visualizza news 19 Giugno 2021

    La Fiera di San Giovanni non avrà luogo, la configurazione della città non lo permette

  • visualizza news 18 Giugno 2021

    Imbandieramento medievale: iniziata l'applicazione dei porta bandiere.

  • visualizza news 18 Giugno 2021

    E’ l’ora del Tartufo estivo: parte il 25 la Mostra Mercato

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»