Aggiornamento meteo di domenica 6 giugno 2021

06 Giugno 2021

A cura di OLIMETEO

VIA L'AFRICA, ARRIVA UN PO' DI INSTABILITÀ E L'AZZORRE A MEZZO SERVIZIO.

L'avevamo detto che la parentesi calda con promontorio africano sarebbe durata poco e che sarebbero sopraggiunti verso domenica IMPULSI INSTABILI a movimentare la situazione.
Infatti Giugno non sembra ancora saperne di manifestarsi come veramente stabile ed estivo, per più motivi:
A) l'equatore climatico (cosiddetta ITCZ) è più basso del solito, che in soldoni significa che l'anticiclone africano, per ora, non sale con la sua campana verso il Mediterraneo.
B) l'Azzorre è bello gonfio ma il suo asse, come già accennammo, prende una piega nordorientale, ovvero porta i suoi centri di massa verso le isole britanniche e la Scandinavia e solo parzialmente piega, spanciando verso di noi.

Il tutto si traduce in TEMPERATURE SENZA PUNTE TROPPO ESTIVE (anzi vedremo una LEGGERA FLESSIONE in settimana) e PICCOLI NOCCIOLI DI ARIA FRESCA IN QUOTA che ridiscendono da nord e nordest lungo il bordo orientale dell'Azzorre elongatosi verso nordest.

Questa la panoramica generale del dominio euroatlantico per i giorni a venire.
Nello specifico del breve termine andiamo ad analizzare il primo di questi impulsi destabilizzanti, in arrivo domenica. In verità sarà un'azione a tenaglia: da ovest un tenue cut−off dalle Baleari, carico di aria mite e umida, a nordest un nucleo più fresco. I due micro−sistemi andranno a congiungersi al Centronord della penisola dando vita a un effimero fronte perturbato con minimo al suolo. Il tutto tra domenica pomeriggio e lunedì. Permarranno poi ancora strascichi instabili, anche se più frammentari, perché l'Azzorre non riuscirà a prendere pieno possesso delle nostre zone, se non colle sue propaggini più orientali. Ecco quindi anche lo scorrimento tipico lungo il margine orientale dell'hp di aria un po' più fresca. Ma niente di traumatico: è pur sempre Giugno.
Probabile poi, verso la seconda parte della settimana, una "spanciata" azzorriana verso di noi, riportando qualche giornata un po' più tranquilla e qualche grado di risalita sui termometri. Ma stiamo andando troppo in là: ne riparleremo.

DOMENICA−LUNEDÌ: mattinata domenicale senza problemi se non un po' di nuvolosità e aria prefrontale ancora "calda". Nel pomeriggio aumenta l'instabilità e tra tardo pomeriggio e sera ecco le prime piogge. La fase più intensa la fissiamo tra sera e notte, con possibilità di qualche rovescio e anche qualche nube temporalesca isolata. Ancora molto instabile il lunedì mattina, con qualche pioggia prosieguo della notte. Nel pomeriggio le piogge si faranno molto più intermittenti e disorganizzate e potremo rivedere qualche riapertura nel pieno pomeriggio. Più tranquilla la serata.
In calce potete apprezzare gli accumuli previsti dal centro europeo entro lunedì sera: parliamo di 15−20mm al massimo, quindi una normale piovuta, se pensiamo che l'accumulo è spalmato in circa 20 ore. Chiaramente un rovescio potrà essere più o meno intenso da microzona a microzona, ma siamo nel campo dell'insondabile.

MARTEDÌ−GIOVEDÌ: martedì, dopo un'alba abbastanza pulita, nasconderà ancora insidie tra tarda mattina e primo pomeriggio, con instabilità convettiva che potrà dare il la a qualche piovasco o breve rovescio. Nel tardo pomeriggio comunque l'energia convettiva si affievolirà, come è tipico in questi frangenti, e i cieli si riapriranno. Mercoledì e giovedì, da quanto ci è dato scorgere, saranno 2 giorni senza particolari problemi se non qualche nube sparsa o velature ad appannare la tavolozza, specie nelle ore centrali. Scongiurati o quasi i fenomeni, se non lungo la dorsale appenninica o a livello di cellule assolutamente fugaci. TEMPERATURE E VENTI: leggero calo termico a partire da domenica sera, ma niente speciale: termometri che oscilleranno tra i 23 e 28. Un po' di grecale da lunedì che eliminerà la sensazione di "appicicaticcio".

  • visualizza news 21 Giugno 2021

    CENA DI SAN GIOVANNI: mercoledì 23 giugno ore 20:00

  • visualizza news 19 Giugno 2021

    Patente da Matto Onorario al conduttore radiofonico LINUS

  • visualizza news 19 Giugno 2021

    La Fiera di San Giovanni non avrà luogo, la configurazione della città non lo permette

  • visualizza news 18 Giugno 2021

    Imbandieramento medievale: iniziata l'applicazione dei porta bandiere.

  • visualizza news 18 Giugno 2021

    E’ l’ora del Tartufo estivo: parte il 25 la Mostra Mercato

« L'Associazione degli eugubini che collabora con gli eugubini!»